Vai ai contenuti
UPS 800 PROF LCD
GRUPPI UPS > DA 800 A 1000 VA
Perchè un gruppo di continuità?

L' 80% dei danni ai sistemi informatici è dovuto ai difetti dell'alimentazione elettrica.
Secondo recenti studi svolti da IBM, si verificano sulle reti elettriche 120 disturbi di vario genere al mese ( una media di 4 al giorno). Il rischio di incorrere in malfunzionamenti o danni hardware e software è proporzionale al tempo di lavoro dell'elaboratore.
Un computer che è acceso per 10-15 ore a settimana rischia statisticamente un inconveniente ogni 60 giorni;
ma un sistema in rete potrebbe fermarsi due volte al mese.
Inoltre, ricostruire i dati persi costa mediamente 700 €uro per MB.
Per garantire il corretto funzionamento dei sistemi locali e remoti, in qualunque condizione di alimentazione
elettrica, è necessario disporre di una protezione sicura contro tutti i disturbi elettrici.
GRUPPO DI CONTINUITA' RVT-UPSLCD800VA
Guppo di continuità da 800VA con potenza attiva di 400 W
48,00 €
Aggiungi

Codice : RVT-UPSLCD800VA

POTENZA MASSIMA 400 W


CARATTERISTICHE TECNICHE

  • UPS 800VA
  • Display LCD
  • Input Voltage: 145V-275Vac
  • Frequency 47Hz 54Hz (DC Mode)
  • Output Voltage: 220Vac+10%  3,5A
  • Fusibile di Protezione
  • 2 Uscite Bivalenti
  • Misure: 320x100x150 mm
  • La confezione contine un manuale d'istruzione in ITALIANO
  • La Batteria all'interno è 12V 7,2A  




Comunicazione e Gestione

Display e Segnalazioni 3 led per il monitoraggio in tempo reale
dello stato dell’UPS.
Temperatura operativa (°C) 0 ÷ 40°C
Umidità relativa (%) 0÷95 % non condensante
Rumorosità a 1 mt (dBA) < 40
Grado di protezione IP20

Dimensionamento

Dimensionare correttamente un UPS


Per decidere quale deve essere la potenza massima erogabile da un UPS è necessario, in prima istanza,
sommare la potenza assorbita da ogni apparecchiatura che intendiamo proteggere. Può succedere però che
questo valore non sia espresso sempre in VA. Se la potenza è espressa in Watt, dovremo dividere tale
valore per 0.7 (fattore di potenza tipico delle apparecchiature elettroniche) per convertirlo in VA.
Esempio: se su una stampante è riportato un consumo di 80W, la potenza assorbita sarà pari a
80/0.7=115VA.
A volte viene invece indicata la corrente assorbita in Ampere (A); in questo caso è sufficiente moltiplicare
questo valore per il valore della tensione nominale della nostra linea elettrica.
Esempio: se su una stampante è riportato un consumo di 0.5 A, la potenza assorbita sarà pari a
0.5Ax230V=110VA
Dimmensioni
in CM

Altezza : 15,00 Cm
Larghezza : 10,00 CM
Profondita : 33,00 CM


Dotazione

2 Prese Bi Spina/Schuko
1 Fusibile di Ricambio
1 Manuale
Torna ai contenuti