Vai ai contenuti
TELECAMERA VULTECH 2 MP 2,6 - 12 MM BULLET
VIDEOSORVEGLIANZA > TELECAMERE PROFESSIONALI > 2 MEGA PIXEL AHD > BULLET 2 MPX > VARIFOCALE
Contenuto della confezione:

- Telecamera
- Manuale d'istruzioni
54,99 €
Aggiungi
Descrizione del prodotto

Telecamera di videosorveglianza RVT-5020VAR per uso interno/esterno. Sensore 1/2,7'' 2 Mpx - Ottica varifocale manuale 2,8-12 mm - 30 pcs LED IR LEDs SMD 40 m Φ 14 mm - 850 nm.
Tecnologia 4-in-1: AHD, TVI*, CVI*, CVBS. La telecamera potrà essere montata su qualsiasi UVR o DVR compatibile con almeno una di queste tecnologie.
Risoluzione in Full-HD (1920x1080) per immagini perfettamente distinte.
*La compatibilià con le tecnologie TVI e CVI è garantita con UVR VulTech Security e dei principali produttori (HikVision e Dahua).
Tecnologia 4-in-1: AHD, TVI*, CVI*, CVBS. La telecamera potrà essere montata su qualsiasi UVR o DVR compatibile con almeno una di queste tecnologie.
Risoluzione 2595(H)×1944(V), 5MP per immagini perfettamente distinte.
*La compatibilià con le tecnologie TVI e CVI è garantita con UVR VulTech Security e dei principali produttori (HikVision e Dahua).
La temperatura d’esercizio della telecamera è -30° ~ +60° C. La temperatura di funzionamento consigliata è -10° ~ +50° C.
Evitare di utilizzare la telecamera ad una temperatura diversa da quelle indicate.
Non direzionare l’obiettivo della telecamera alla luce diretta del sole, onde evitare che quest’ultimo si danneggi irrimediabilmente

AVVERTENZE D’USO
Si raccomanda l’utilizzo di unità di alimentazione adeguata.
Si consiglia 12Vdc/1A oppure 12Vdc/1,5A.
Controllare sempre che lo standard e il tipo di alimentazione siano quelli richiesti dall’apparecchiatura.
È buona norma collegare e alimentare la telecamera solo al termine dell’installazione.
Considerare che all’aumentare della sezione del conduttore in rame, corrisponde una diminuzione del valore della resistenza (Ώ /m) e quindi della caduta di tensione sul cavo stesso.
Valutare pertanto, in fase di progettazione, attentamente la lunghezza e la sezione del cavo.
Distanze eccessive tra l’alimentatore e la telecamera, potrebbero compromettere il corretto funzionamento della stessa.
Lo standard accettabile di variazione della tensione di alimentazione è il seguente: 12Vdc ±10% - 24Vac ±10%.
Nota bene: Il valore di caduta di tensione sul cavo, dipende soprattutto dalla qualità di quest’ultimo e dal costruttore  dello stesso.

CONSIGLI UTILI
Per garantire un’ottima qualità di immagine, si consiglia vivamente l’utilizzo di cavo coassiale per il collegamento delle  telecamere, evitando (laddove possibile) l’utilizzo di cavo Ethernet e relativi video balun.
In entrambi i casi, è INDISPENASABILE rimanere entro i limiti di trasmissione imposti dal supporto utilizzato.

Per garantire un’ottima qualità di immagine anche in condizione di scarsa luminosità, questo modello è dotato di  funzione D&N con rimozione meccanica del filtro IR per la commutazione  automatica da Colore a B/N e viceversa.

Q
uesti modelli di telecamere sono equipaggiati di illuminatori a Led che consentono  un’adeguata illuminazione dell’area ripresa, in condizione di scarsa illuminazione.
Evitare di installare la telecamera molto vicino a forti fonti di illuminazione e/o punti soggetti alla riflessione della luce.
Inoltre, NON direzionare l’obiettivo della telecamera verso la luce diretta del sole per scongiurare il danneggiamento  dell’ottica e dei LED della stessa.

Questa telecamera è dotata di chipset UTC e può essere gestito attraverso il controllo coassiale con l’apposito menù.*

Prestare particolare attenzione alla regolazione manuale della focale e dello zoom (nei modelli con ottica varifocale), onde evitare di danneggiare i potenziometri di fine corsa.

Telecamera e DVR che si usano, devono essere impostati sullo stesso standard di comunicazione video  (NTSC/PAL).
In Europa lo standard utilizzato è il PAL.
Nota bene: In assenza di immagini, assicurarsi di aver impostato lo stesso standard video prima di contattare l’assi  stenza tecnica.



SCHEDA TECNICA




FOTO FRONTALE



FOTO LATERALE
Torna ai contenuti